top of page

L'unica preghiera dataci direttamente dal Cristo è il Padre Nostro, riportata in due versioni leggermente differenti in Matteo 6:9-13 e in Luca 11:1-4. Nella sua apparente semplicità essa assume un significato meditativo più profondo ed occulto rispetto a qualsiasi altra formula mantrica data dai Maestri.

 

Il Padre Nostro è nella sostanza una meditazione in grado di unire il quaternario del microcosmo al ternario del macrocosmo, ovvero i quattro corpi dell’uomo con i tre spiriti che albergano in potenza in esso. In questo modo viene a formarsi il settenario, l’unione dei tre spiriti con tre corpi, mediati dall’Io, che ne è il punto di riflessione. In questa relazione tra il triplice spirito, l’Io ed il triplice corpo, si dispiega tutta l’evoluzione umana e cosmica. Nel creare questa connessione tra Cielo e Terra, il Cristo si ricollega direttamente all'antico Assioma Ermetico del "Come in alto, così in basso”, che in esoterismo prende il nome di legge della corrispondenza.

 

In questa opera potrai approfondire la meditazione del Padre Nostro alla luce della Scienza dello Spirito Antroposofica, con diagrammi e indicazioni per approcciare alla meditazione immaginativa creata sulla base di ricerche ed esperienze dirette. Vengono inoltre indagati i singoli versi chiarendo il loro significato e mostrando il simbolismo che li collega all'Antroposofia. 

 

Un manuale da portare sempre con sè per approcciare alla meditazione del Padre Nostro nel tempo, un impegno che predispone l'animo alla creazione del "tempio interiore".

 

Il libro è stato scritto interamente da Giorgio Tarditi Spagnoli

www.giorgiotarditispagnoli.com

 

LIBRO IN CONSEGNA A PARTIRE DAL 20 MARZO 2023

Indicazioni per la meditazione del Padre Nostro

€ 10,00Prezzo
IVA inclusa
    2. ROSA.png
    bottom of page